Archive for the ‘marketing’ Category

Brand Experience Nike. Flagship Store a Tokyo

martedì, gennaio 19th, 2010

nike-flagship-harajuku-1

A Tokyo il più grande flagship store Nike del Giappone è stato progettato dalla Wonderwall.

nike-flagship-harajuku-2

All’interno si trovano tre passeggiate divise per settori e la partecipazione alla marca è rappresentata in maniera molto forte al secondo piano dove un enorme “lampadario” con 500  scarpe bianche appese, accompagnano il cliente lungo le scale e lo invitano alla personalizzazione del prodotto…

nike-flagship-harajuku-3

Questo sì che è “vivere la marca”!!

Clicca qui per guardare il video

Com’è facile rubare da Chanel

martedì, gennaio 12th, 2010

 

Immagine anteprima YouTube

Si tratta solo della trovata pubblicitaria di Chanel per lanciare la nuova collezione primavera/estate 2010. Le incursioni alle boutique Chanel da parte dei protagonisti del filmato (Lara Stone e Baptiste Giacobini), sono un modo simpatico ed originale per comunicare la “voglia” di possedere un capo Chanel….vi immaginate se facesse venire anche il desiderio di rubare?

Subway a New York “prende il volo”

martedì, gennaio 5th, 2010

subway_elev

Sembra che gli operai che ricostruiscono il World Trade Center a New York, abbiano un problema:  perdono quasi la metà del loro tempo per ristorarsi.
Per andare incontro alle esigenze degli operai e delle loro aziende ci ha pensato Subway, il più grande franchising – 32.000 ristoranti in 90 paesi – di panini nel mondo, che con l’ausilio di una gru porta il suo ristorante/container all’”altezza” degli operai.

Un’iniziativa che coglie “3 piccioni con una fava”: genera business, fa comunicazione e risolve il problema del tempo “sciupato” dagli operai. Niente male, vero?

Trovato qui

Il catalogo Ikea al cinema

venerdì, dicembre 18th, 2009
Immagine anteprima YouTube

 

L’idea è stata dell’agenzia DDB di Berlino che per promuovere il catalogo Ikea ha pensato di far apparire – utilizzando un proiettore portatile di diapositive – sugli schermi di alcune sale cinematografiche i nomi e i prezzi di oggetti Ikea “impiegati” nei film trasmessi.

All’uscita poi c’è stata la consegna del catalogo stampato.

Siamo certi che l’iniziativa – sicuramente geniale – avrà fatto pensare…”anche durante i film al cinema nooo!!”

Che ne dite?

McDonald’s. “Il tuo caffè gratis è pronto”

mercoledì, dicembre 16th, 2009

Immagine anteprima YouTube 

 

“Your free coffee is ready” (il tuo caffè gratis è pronto) è la campagna ideata dall’agenzia Cossette in Canada per promuovere il caffè gratis da McDonald’s.

Semplice ma molto seducente! Che ve ne pare?

Burger King. Si canta sotto la doccia

martedì, dicembre 15th, 2009

 

Immagine anteprima YouTube

Pensare di colpire il cliente maschio maggiorenne – che a detta dei responsabili marketing di BK è il target di riferimento per la colazione (in Inghilterra ovviamente) – attraverso un’iniziativa di tale livello, ci lascia “un po’” perplessi. Se però il target di riferimento oltre ad essere maggiorenne è anche low low low profile, allora va benissimo…forse!

Ma veniamo al dunque, ecco di cosa si tratta.

In UK Burger King  ha lanciato un’iniziativa sul web per promuovere la colazione versione junk food. Per far ciò ha realizzato un minisito  – possono accedere solo gli over 18  – con una ragazza che canta in bikini sotto la doccia. Accedendo al sito si potrà scegliere sia la canzone da far cantare alla ragazza “domani”, sia il bikini da far indossare…..

Ma aldilà dei noti temi maschilisti che non stiamo qui ad affrontare, dopo i reality in tv andremo verso i reality promotion? Li possiamo chiamare così?….sarebbe un po’ triste!

Le vetrine (geniali) di Hermès

venerdì, dicembre 11th, 2009

 

Immagine anteprima YouTube

Rendere le vetrine più attraenti possibili, specialmente a Natale, è una sfida costante per tutti i retailer che per richiamare l’attenzione dei consumatori le pensano tutte. Questa volta però il caso mostrato nel video ci fa vedere come Hermès è riuscita ad andare oltre.

A Tokyo per promuovere i propri foulard in seta, è stata creata una vetrina dove una modella – seppur in video – riesce ad interagire con il mondo reale soffiando sul foulard (fisicamente presente in vetrina) che risponde alle sollecitazioni del gentil soffio.

La domanda “nasce spontanea”: come sono riusciti a farlo?

Retail online. Il successo dell’abbigliamento

mercoledì, novembre 25th, 2009

e-comerce

Solo qualche anno fa pochi avrebbero scommesso sul business online dell’abbigliamento…”il capo di abbigliamento bisogna toccarlo, provarlo, è fondamentale il consiglio di qualcuno…”. Erano un po’ queste le osservazioni di coloro che al retail online dell’abbigliamento non credevano.

Oggi invece leggiamo che – secondo l’indagine B2c svolta dall’Osservatorio Netcomm, il Consorzio del commercio elettronico italiano e School of management del Politecnico di Milano giunto alla nona edizione – il comparto con il tasso di crescita più elevato, oltre il 42% rispetto al 2008, è proprio quello dell’abbigliamento che inoltre, per valore, tra i comparti di prodotto, segue a ruota la prima posizione dell’informatica e dell’elettronica di consumo.

A proposito di questo risultato, Netcomm sottolinea il ruolo chiave di Yoox che con il suo successo è stato il trascinatore di molti operatori del settore.

Il retail online, una strategia irrinunciabile per i retailer tradizionali?

Qui per scaricare le presentazioni di Netcomm

Il flash mob al Microsoft store

mercoledì, novembre 25th, 2009

 

Immagine anteprima YouTube

I ragazzi che lavorano nello store Microsoft di Mission Viejo, in California, ballano sulle note dei  Black Eyed Peas… e i clienti si divertono!

A Napoli un assaggio parigino con il primo temporary store di Louis Vuitton

mercoledì, novembre 25th, 2009

Temporary store Louis Vuitton Napoli via Calabritto

A Napoli in via Calabritto, dove ha sede la storica boutique della maison francese, apre il primo esclusivo temporary shop di Louis Vuitton. Il direttore generale Italia Benoît de Crane d’Heysselaer, che per il pretesto è venuto a Napoli, ha dichiarato:” Abbiamo voluto fare regalo speciale ad una città unica, fantastica, che in sedici anni ci ha dato tantissimo”.

E a pochi giorni dall’apertura, via Calabritto si è trasformata in una piccola (continua…)